Il potere della visione. Il De Homine di Hobbes tra ottica e scienza politica

Mauro Farnesi Camellone
2019
Il saggio si propone di leggere la scienza politica di Thomas Hobbes alla luce dei suoi studi sull'ottica, con particolare riferimento al De homine. Si intende verificare il rapporto sussistente nel pensiero di Hobbes tra lo sviluppo della teoria della rappresentazione politica e quello della scienza ottica soggettiva, cioè di una teoria della visione, con particolare riferimento alla teoria della finzione.
doi:10.6092/issn.1825-9618/9612 fatcat:3iin7zm6nvfebctfqdqqckug6q