Corpi insorgenti. Prospettive ecofemministe del conflitto tra vita e capitale

Antonia De Vita
2020
– The article addresses some constitutive elements of the current conflict between life and capital starting from the ecofeminist perspective and its main contributions. In various parts of the world in the last fifty years, it is often women who have brought "rising-up" into the public dimension against environmental disasters and for the protection of injured and mistreated territories. The ecofeminist paths show an alliance between female bodies and natural bodies, a possibility of action,
more » ... bility of action, struggle and conflict. It is a "posture" that allows generative conflicts, capable of putting life and the care of common goods at the center. We also find this same posture in the working paths of women and men who, moved by a profound ecological vision, seek meaning and autonomy in work. All these paths see an important female participation and are inspired by partnerships between humans and non-humans, by new attunements of the living beyond relations of domination. Riassunto – L'articolo affronta alcuni elementi costituenti l'attuale conflitto tra vita e capitale a partire dalla prospettiva ecofemminista e dai suoi principali contributi. Sono di frequente le donne che in varie parti del mondo negli ultimi cinquant'anni hanno portato nella dimensione pubblica dei "corpi che insorgono" contro i disastri ambientali e per la tutela di territori feriti e maltrattati. I percorsi ecofemministi mostrano un'alleanza tra corpi femminili e corpi naturali, una possibilità di azione, di lotta e di conflitto. Si tratta di una "postura" che permette conflitti generativi, capaci di rimettere al centro la vita e la cura dei beni comuni. Questa stessa postura la ritroviamo anche nei percorsi lavoratori di donne e uomini che mossi da una profonda visione ecologica cercano nel lavoro senso e autonomia. Tutti questi percorsi vedono una importante partecipazione femminile e sono ispirati a relazioni di partnership tra umani e non umani, a nuove sintonie del vivente oltre le relazioni di dominio. Keywords – ecofeminism, eco warriors, [...]
doi:10.15160/2038-1034/12266 fatcat:pp4g7qghdfdadkofzuwbwbs52e