Cultural Design: un tentativo interdisciplinare sperimentato nel progetto Design al tombolo

Di Ilaria Guglielmetti
unpublished
1 Certe correnti del design s'interrogano sulle possibilità d'intervenire nei pro-cessi di riattivazione, riuso e attualizzazione di saperi artigianali sedimentati sui territori. Il progetto Design al tombolo tenta di mettere alla prova la portata del modello interdisciplinare design and humanities, attraverso l'incontro con l'antropologia. Tale incontro si è rivelato capace di produrre percorsi di valo-rizzazione dedicati a una specifica espressione di artigianato tessile lombardo, attraverso
more » ... na serie di fasi che dalla raccolta di documentazione etnografica approdano a una pratica di meta-progettazione condivisa. Parole chiave: Cultural design, documentazione etnografica, merletto di Cantù, associazioni di merlettaie, patrimonio culturale immateriale Introduzione Oggi i beni culturali vivono il prioritario problema della propria fruibilità da parte degli utenti: un percorso che può essere progettato con il contributo del design. Questa ipotesi, di recente proposizione, è legata alla necessità di con-siderare i beni culturali come capitale da immettere all'interno di un processo di produzione del valore secondo logiche non completamente dissimili da altri settori produttivi (Celaschi, Trocchianesi 2004). Un luogo di elaborazione metodologica e progettuale su tale tematica è rappresentato, negli ultimi dieci anni, dall'Unità di ricerca Design for Cultural Heritage 2 , afferente al Dipartimento di Design del Politecnico di Milano. Dipartimento che si occupa di "cultural design ossia sviluppa teorie e prassi di 1 Ringrazio Fabia Apolito e l'Archivio di Etnografia e Storia Sociale (Aess) della Re-gione Lombardia per il materiale di ricerca prodotto sul merletto di Cantù. 2 Cfr.
fatcat:7lrwetwq7nb63nr777gjwdtfda