TEMPI DELLA DETERMINAZIONE AMMINISTRATIVA E SCELTE ECONOMICHE TIMING OF ADMINISTRATIVE DETERMINATION AND ECONOMIC CHOICES

Antonio Colavecchio
unpublished
SINTESI Nel moderno contesto economico, il tema dei tempi della determinazione am-ministrativa riveste un'attualità giuridica particolarmente stringente, come am-piamente testimoniato dai ripetuti interventi riformatori cui, nell'ultimo decen-nio, è stato sottoposto l'art. 2 della l. n. 241/1990, che sancisce il «dovere» della p.a. di concludere il procedimento con un provvedimento esplicito entro un ter-mine predeterminato. Il contributo si propone di evidenziare il rilievo essenziale che,
more » ... essenziale che, soprattutto nell'attuale congiuntura economica, assumono la certezza e la rapidità dei tempi di conclusione del procedimento amministrativo in rapporto alle scelte econo-miche dei privati. In particolare, dopo aver posto in rilievo come il carattere anti-giuridico ex se dell'inerzia amministrativa e la "gravità" della lesione da essa derivante al bene della vita "tempo" risultino ancor più percepibili in un periodo di crisi economica, viene evidenziato in quale misura il "fattore-tempo" costituisca variabile essen-ziale della programmazione finanziaria privata; ciò che richiede che il tempo del procedimento amministrativo sia ragionevolmente "calcolabile", e, con esso, il c.d. "rischio amministrativo". Viene altresì evidenziato come il mancato rispetto dei tempi di conclusione del procedimento produca comunque un'alterazione dei piani finanziari predisposti dal soggetto privato, e ciò sia nel caso di ritardo nell'emanazione di un provve-dimento favorevole, sia in quello di ritardo nell'adozione di un provvedimento sfavorevole. Sotto altro riguardo, il contributo pone in luce come la certezza dei tempi di conclusione del procedimento amministrativo, unitamente alla celerità degli stessi, rappresentino un importante fattore di competitività del "sistema-Paese": gli investimenti in attività economiche e imprenditoriali, infatti, vanno inevita-bilmente a concentrarsi su quei Paesi il cui ordinamento garantisca maggior-mente la certezza e la rapidità dei tempi per "fare impresa". Si tratta di una pre-condizione per la crescita economica, che, nel nostro ordinamento, si è tentato
fatcat:tmhqm6wghzc6fmgphhudf2t5iy