E-learning e società della conoscenza

Stefania <1976> Lovece, Luigi Guerra
2009
La tesi affronta le problematiche relative ai nuovi scenari educativi nella cosiddetta Società della Conoscenza e alle sfide che essa richiede alla didattica nei nuovi "ambienti" formativi. Partendo dall'analisi della definizione della stessa come Società della Conoscenza si cerca di darne una lettura che ne metta in luce gli elementi principali che la caratterizzano aprendo alla riflessione sullo sguardo che essa dà al suo futuro e agli scenari verso i quali si orientano le sue sfide cognitive
more » ... ed educative. In tale analisi non può mancare una riflessione sul legame tra la società contemporanea e le cosiddette nuove tecnologie (ICT: Information and Comunication Technologies). Le ICT, infatti, in misura sempre maggiore, hanno invaso la società e influenzato l'evoluzione della stessa assumendo un ruolo significativo nella vita quotidiana e nell'affermarsi della società della conoscenza. Il percorso di ricerca prende il via da questi interrogativi per ampliare la riflessione sulle nuove frontiere dell'educazione nella società della conoscenza. Quest'ultima, infatti, così come si caratterizza e come si evolve, identificando la sua priorità non solo nella diffusione dell'informazione, ma anche e soprattutto nella "costruzione" di conoscenza, impone un nuovo modo di pensare e approcciarsi all'educazione e alla formazione. Il longlife learning diventa l'elemento centrale ma non va inteso solo come possibilità date all'individuo adulto di riprendere percorsi formativi lasciati o intraprenderne di nuovi. Quello che cambia è la finalità stessa della formazione: è il concetto dell'apprendimento come potenzialità individuale (empowerment). Non basta avere accesso e acquisire un numero sempre maggiore di informazioni ma occorre sviluppare la capacità di acquisire strategicamente le informazioni per essere capaci di affrontare i continui cambiamenti e costruire nuove forme di sapere condiviso. Sul piano operativo le ICT permettono numerose nuove possibilità per la formazione, sia come strumenti a supporto della didattica, [...]
doi:10.6092/unibo/amsdottorato/1618 fatcat:okcccnonv5fijjp25trhtbgn5q