Recensione - Fedeli, M., Grion, V., Frison, D. (a cura di) (2016). Coinvolgere per apprendere. Metodi e tecniche partecipative per la formazione. Lecce: PensaMultimedia, pp. 379

Concetta Tino
2017 EXCELLENCE AND INNOVATION IN LEARNING AND TEACHING  
69 Recensione Fedeli, M., Grion, V., Frison, D. (a cura di) (2016 ). Coinvolgere per apprendere. Metodi e tecniche partecipative per la formazione. Lecce: PensaMultimedia, pp. 379 Concetta Tino Coinvolgere per apprendere. Metodi e tecniche partecipative per la formazione è un volume curato da Monica Fedeli, Valentina Grion e Daniela Frison, ed è parte della collana Adult Learning. Strategies, Methods, and Contexts, diretta da Monica Fedeli e Cristina Zaggia. Il testo, diviso in quattro sezioni,
more » ... in quattro sezioni, è il risultato di un lavoro a più mani, con autori italiani e stranieri. Le didattiche partecipative è il tema a cui è stato dato maggiore spazio all'interno del volume, presentandolo anche come il focus del sottotitolo stesso. La prefazione di Cristina Zaggia fornisce un chiaro quadro politico e pedagogico all'interno del quale il volume trova la sua giustificazione; infatti viene presentato come risultato del progetto nazionale PRIN 2012 Emp&Co (Employability & Competences) e strumento di supporto per la realizzazione della terza missione dell'Università. L'introduzione di Alison Cook-Sather, invece, ne presenta la finalità, focalizzando l'attenzione sull'importanza di creare partnership tra docenti e studenti, di riconoscere gli studenti come esperti dei contesti d'aula oltre che come co-costruttori dei processi di insegnamento/apprendimento. L'engagement del discente viene dunque riconosciuto come mezzo e finalità di un processo di miglioramento continuo della pratica didattica. I contributi del volume, nel loro complesso, presentano un nuovo diorama del processo di insegnamento/apprendimento i cui fattori determinanti sono il dialogo docenti/studenti e il suo potere trasformativo, l'innovazione didattica, la relazione pedagogica improntata sull'autenticità e la fiducia, l'alleanza pedagogica che caratterizza il clima d'aula tra tutti gli attori dell'esperienza educativa e formativa. Si tratta di fattori, che seppur presentati secondo modalità diverse e facendo riferimento a contesti differenti, rappresentano il fil rouge tra tutte quelle azioni che possono dare origine a nuovi ambienti di apprendimento. Copyright © FrancoAngeli N.B: Copia ad uso personale. È vietata la riproduzione (totale o parziale) dell'opera con qualsiasi mezzo effettuata e la sua messa a disposizione di terzi, sia in forma gratuita sia a pagamento.
doi:10.3280/exi2017-002005 fatcat:2yksu7skpzgnljqmmdnl2adkxe