Fleeing, Flying, Staying, Leaving: The Persistence of Escape in American Literature

Thomas Austenfeld
2014 L'Analisi linguistica e letteraria  
Il potenziale creativo insito nel doppio significato dei verbi inglesi to flee/to fly (i quali denotano tanto la fuga quanto il movimento aereo) è illustrato nei testi canonici della letteratura americana sulla fuga. Oltre alla sua accezione più classica, in questi testi la fuga è spesso intesa come abbandono o partenza mancata. Tali declinazioni della fuga presentano variazioni legate ai ruoli di genere che sono perfettamente illustrate all'interno del romanzo Flight Behavior di Barbara
more » ... r di Barbara Kingsolver (2012). Quest'opera ricapitola il polimorfismo della fuga nella letteratura americana e ne allarga gli orizzonti di significato fino ad includere la questione del riscaldamento globale.
doaj:1c752a58a0004b26b680f83b53544e9b fatcat:lqgofi4ewfebvn3haupcupsxhm