Creative Commons BY-SA 3.0 ANNA FICARELLA

Roma Sfida, Alle Convenzioni, " Gastronomiche
unpublished
Proporre un percorso didattico su un'opera "anticonvenzionale" come Aufstieg und Fall der Stadt Mahagonny (Ascesa e declino della città di Mahagonny), nata dalla collaborazione fra Kurt Weill e Bertolt Brecht tra il 1927 e il 1930, offre l'occasione per affrontare un momento cruciale negli sviluppi del teatro d'opera d'area culturale tedesca negli anni immediatamente successivi alla pri-ma guerra mondiale. Nella Germania di quegli anni, com'è noto, le istituzioni operistiche e teatrali vengono
more » ... e teatrali vengono messe in crisi sia dall'impatto dei nuovi media, in primis il cinema muto, sia dalle dirompenti istanze sociali della cultura di massa metropolitana della Repubblica di Weimar. In tale contesto il modello di drammaturgia musicale elaborato da Brecht e Weill in Mahagonny si pone come un tentativo di rinnovare, se non rinnegare, l'opera ottocentesca attraverso i suoi stessi mezzi e nell'àmbito dell'istituzione operistica. Il percorso è da considerarsi una suggestione a vasto raggio, disponibile a diverse declinazioni di pratica didattica a seconda dell'età e delle competenze dei discenti, dalla scuola secondaria di secondo grado (in particolare il liceo musicale) ai corsi di Storia della musica delle università e dei conservatorii. La proposta di lavoro implica, tuttavia, che vi sia già stata nei discenti una presa di contatto di impianto "tipologico", «non necessariamente assoggettata ad una sequenza cronostorica, con i generi fondati sull'interazione di linguaggi espres-sivi diversi». 1 Presupposto cognitivo indispensabile sarebbe, in particolare, una 1 Cfr. al riguardo le Indicazioni nazionali per il liceo musicale e coreutico (DM 7 ottobre 2010 n. 211, all. E, Indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento in relazione alle attività e agli insegnamenti compresi nel piano degli studi previsto per il liceo musicale e coreutico). Il riferimento è alla musica vocale, al teatro d'opera, al balletto, alla musica per film. Considerando la peculiarità dei contenuti, la complessità della concezione drammaturgico-musicale dell'opera trattata, nonché la maturità cognitiva e culturale richiesta come prerequisito alle attività proposte, il percorso non appare adatto alla scuola secondaria di primo grado, in quanto richiederebbe un'eccessiva semplificazione che vanificherebbe l'approfondimento dei molteplici livelli di lettura presenti.
fatcat:lf3pka7p3vcx5nxg4vmepgbcqm