Addio anni Trenta. Like Lesser Gods e la via al romanzo italoamericano di Mari Tomasi

Cinzia Scarpino
unpublished
Non ci sono radicalismi rivoluzionari implosi, formazioni interrotte né, tantome-no, impennate stilistiche moderniste in Like Lesser Gods, romanzo di Mari Tomasi cominciato nel 1941 e pubblicato nel 1949. A Barre, Vermont, capitale mondiale del granito, traslata dickensianamente in Granitetown, Tomasi ambienta la storia intergenerazionale di una famiglia di italoamericani originari del Piemonte sul filo dei ricordi-i racconti ascoltati da bambina, lei stessa figlia di immigrati pie-montesi nata
more » ... ti pie-montesi nata nel 1907 a Montpelier-e delle interviste che condurrà, tra il 1938 e il 1940, per il Vermont Writers' Project, all'interno del Federal Writers' Project (FWP), l'agenzia del New Deal destinata alla salvaguardia del patrimonio folklorico ame-ricano. Nei primi trent'anni del Novecento, la storia della città di Barre è segnata dagli scontri tra anarchici e socialisti nonché da una forte presenza di manodopera immi-grata nella fiorente industria del granito, operai sindacalizzati capaci di dar vita a una serie di scioperi dettati dalle durissime condizioni di lavoro. Oltre agli incidenti nelle cave-che portano spesso a gravi mutilazioni o alla morte-sarà la silicosi e la silico-tubercolosi ad abbattersi sui lavoratori della regione. Di tutto questo-a eccezione della silicosi-Tomasi sceglierà di parlare solo marginalmente nel suo secondo e ultimo romanzo, Like Lesser Gods, dedicato alle vicende di una comunità di cavatori e tagliapietre del granito tra il 1924 e la fine della Grande Depressione. Like Lesser Gods sarà stampato per una piccola casa edi-trice cattolica in tutt'altra temperie letteraria, al termine di una lunga gestazione-"otto anni inspiegabili" scriverà Helen Barolini-di cui rimangono pochissime tracce. 1 Frutto tardivo dei romanzi di "muratori e spaccapietre" che, pur appartenendo alla più ampia categoria del "proletarian novel" allineato a favore della causa dei lavoratori, dei poveri e degli spossessati, se ne distingue per essere scritto da que-gli stessi "have nots", 2 Like Lesser Gods giunge a maturazione fuori dal contesto cro-nologico del genere di riferimento, discostandosene in modo significativo sia nei contenuti sia nella forma. Mentre il romanzo proletario americano degli anni Tren-ta è frutto di una forte spinta protestataria alimentata dalla crisi economica, lavo-rativa e istituzionale del paese tra il 1929 e la prima metà del decennio, Like Lesser Gods è concepito negli anni Quaranta, quando la messa a punto dei provvedimenti legislativi riformisti del New Deal e un mutato assetto geopolitico hanno portato a un accresciuto consenso istituzionale e a una maggiore integrazione culturale ed etnica. 3 Smorzata la componente rivoluzionaria dei romanzi "di sciopero e conver-sione" e quella di denuncia sociale dei romanzi del ghetto, Tomasi concepisce un
fatcat:xww5gzqt4fdndayitvd4ekdise