Piccoli studi etiopici

Carlo Conti Rossini
1912 Zeitschrift für Assyrologie und Vorderasiatische Archäologie  
Nel celebre itinerario di Beniamino da Tudela i tratti oscuri non mancano, sorte comune -del resto -con quasi tutti gli antichi scritti di siffatto genere, ove spesso le corruzioni dei codici, non raramente rese piii sensibili da iniziali inesattezze dell' autore nel raccorre nomi o notizie e ncl riordinare note·ο ricordi, par ehe si compiacciano nello affastellare le difficolta ehe il geografo e lo storico incontrerebbero gia naturalmente-nelT identificar localita ο nello stabilir fatti in
more » ... abilir fatti in terre ed eta mal note. Fra i tratti oscuri e, a irrio avviso, male intesi dell' itinerario del viaggiatore ebreo v 1 e quello relativo al suo viaggio dallo Jemen all' Egitto, ov'egli giunse verso 1'estate del 1171. Giovera, per maggior chiarezza, riportare il brano essenziale, quale e accolto comunemente dagli editori, di questa parte della relazione del Rabbi 1 ): DIP1 ΓΓ)0 DV TOJ? DOty ΟίΤΕΊ pya tnpan ΠΒΓΜ TON vrr6 on^ naoir .DTOCI -D*OJ;D ΊΒ^Ο Dt^i D^na αηπ nai ΊΟΝ^αη TON pv onnn wtra D^^DI ony on^i D^J iny D in ο^ιίρπ om οηκ n^^DD KM κ^ι 4 ? n*npan noi bhv ο^πρύι ommn onny ο^π l) L. GR NH T und IARKUS N. ADLER, Die Re ebeschre nmgeit des R.
doi:10.1515/zava.1912.27.4.358 fatcat:xwywtcfszncbfdfhddooz2newe