Connessioni e stratificazioni della forma urbana. Le tracce degli anfiteatri romani e le loro risignificazioni [chapter]

Gian Marco Girgenti, Claudia Tarantino
2020 CONNETTERE - UN DISEGNO PER ANNODARE E TESSERE · CONNECTING - DRAWING FOR WEAVING RELATIONSHIPS  
Partendo dal rilievo delle vestigia dell'anfiteatro romano di Termini Imerese e considerando sia la sua riconfigurazione virtuale che le vicende architettoniche che hanno visto il succedersi di diverse stratificazioni e ri-significazioni urbane, abbiamo concentrato il nostro interesse sulle casistiche che hanno determinato le mutazioni di forma e le sedimentazioni archeologiche di alcuni anfiteatri in Italia e in Europa. Da queste operazioni preliminari si è svolto il lavoro d'indagine su
more » ... o, volendo verificare -attraverso il rilievo e il ridisegno del tessuto urbano -la compatibilità delle più recenti ipotesi di localizzazione degli edifici per spettacoli nella Panormus d'età romana. Parole chiave analisi urbana, ricostruzioni tridimensionali, teatri e anfiteatri d'età romana. Connessioni e stratificazioni della forma urbana. Le tracce degli anfiteatri romani e le loro risignificazioni Gian Marco Girgenti Claudia Tarantino 42° Convegno Internazionale dei Docenti delle Discipline della Rappresentazione Congresso della Unione Italiana per il Disegno Vesco Maurizio (2010). Un cantiere barocco a Palermo: il palazzo di Diego Aragona e Tagliavia, duca di Terranova. In Lexicon, n.10/11, 2010, pp. 98-102. Copyright © 2020 by FrancoAngeli s.r.l. Milano, Italy Isbn 9788835104490 Per citare questo capitolo: Girgenti Gian Marco, Tarantino Claudia (2020). Connessioni e stratificazioni della forma urbana. Le tracce degli anfiteatri romani e le loro risignificazioni/Connections and stratifications of the urban shape. The traces of the Roman anphitheaters in their metamorphoses. In Arena A., Arena M., Brandolino R.G., Colistra D., Ginex G., Mediati D., Nucifora S., Raffa P. (a cura di). Connettere. Un disegno per annodare e tessere. Atti del 42° Convegno Internazionale dei Docenti delle Discipline della Rappresentazione/Connecting. Drawing for weaving relationships. Abstract Starting from the survey of the remains of Termini Imerese Roman Amphitheatre and considering both its virtual reconfiguration and the architectural events that have seen the succession of different urban stratifications and re-significations, we have concentrated our interest on the cases that have determined the changes in shape and the archaeological sedimentations of some amphitheatres in Italy and Europe. From these preliminary operations the investigation work was carried out on Palermo, wanting to verify -through the survey and the redrawing of the urban fabric -the compatibility of the most recent hypotheses of location of the buildings for spectacles in the Panormus of the Roman age.
doi:10.3280/oa-548.66 fatcat:ifccghya2zcfdmffcx3smcppva