e curatrice con Eva McMahan di Interactive Oral History Interviewing

Mary Dotson, Kim Rogers, Owen Brooks
1993 unpublished
Non sono riusciti a mettermi paura. Diritti civili nel Mississippi Delta Rogers. Dov'è nata e quando, Mrs. Dotson? Dotson. Sono nata a un paio di miglia a ovest di Indianola, il 9 marzo 1917. Mio padre si chiamava Franklin, mia madre si chiamava Willie Hodges. Era una Hodges prima di sposare mio padre. Erano contadini. Vivevamo in una piantagione. Mio padre era, io lo chiamo, uno sharecropper, 1 perché coltivavano il cotone e le altre cose, e poi facevamo i conti col boss quando riportavano il
more » ... ndo riportavano il raccolto, lo sai, no? Io nei campi non ci ho lavorato mai. Credo, non so se è vero, ma credo che sono nata con un difetto di nascita nell'occhio sinistro, perché mia madre diceva che quando sono nata avevano visto una macchia rossa nell'occhio sinistro, e avevano scoperto che stavo perdendo la vista quando avevo cinque anni e giocavo fuori con gli altri bambini e andavo sempre a sbattere. Allora, Mr. Crawford era il padrone della piantagione ma suo figlio Jimmy Heathman era quello che comandava, che la mandava avanti. Così mi mandarono a Greenville [nella contea adiacente, Washington], mandarono me e mio padre giù a Greenville alla [clinica] per vedere se si poteva fare qualche cosa per quell'occhio.
fatcat:ndvkzp2efrcpfphfi65wsmutcy