In fuga sulla sedia a dondolo: Murphy di Samuel Beckett

Federico Bellini
2014 L'Analisi linguistica e letteraria  
Il saggio tratta del significato della sedia a dondolo nel romanzo Murphy di Samuel Beckett, considerata come esempio della 'simbologia geometrica' dell'autore. Si sostiene che la forma della sedia a dondolo possa essere interpretata in relazione all'interesse di Beckett per i numeri irrazionali quali mezzo per illustrare il tipo di relazione fra i suoi personaggi e il mondo. Si propone inoltre di mettere in relazione in questo senso la sedia a dondolo con un altro oggetto tipicamente
more » ... picamente beckettiano, la bicicletta, che si rivela caratterizzata da una simbologia a essa complementare. La relazione fra questi due oggetti, si sostiene infine, può fungere da paradigma per una tipologia dei personaggi beckettiani, tesi fra una fuga verso un altrove indefinito e una fuga verso un'interiorità staccata dal mondo.
doaj:90bc53275a1045ab99d74f1be704c8af fatcat:4caj75toszbzpllawjcrl325su