Wie man Poppers philosophischen Knüppel in einen Blumenstrauss für die Psychoanalyse verwandelt [article]

Kurt Greiner, Leibniz Institut Für Psychologische Information Und Dokumentation (ZPID)
2020
In colloqui personali con psicoanalisti/e di diverse provenienze diventa sempre più chiaro che rimanga come un tempo una grande incertezza riguardo al modo di fare scienza delle attività psicoanalitiche. Questa grande mancanza di chiarezza si lega non per ultimo con il filosofo viennese Karl Popper (1902–1994), che circa 100 anni fa ha criticato in modo clamoroso e con persistente efficacia nella percezione pubblica la cultura psicoanalitica (secondo S. Freud) e la psicologia individuale
more » ... individuale (secondo A. Adler), cercando di smascherare il suo carattere «scientifico». Nell'ambito di questo saggio viene spiegato entro quali condizioni e in che modo gli argomenti scientifici empirici sviluppati da Popper all'inizio del 20° secolo contro la scientificità di entrambe le prime discipline psicoanalitiche offrano oggi, all'inizio del 21° secolo, di fatto argomenti a favore della loro scientificità.
doi:10.23668/psycharchives.3894 fatcat:bm57v7v6tfbdfkliomwweyxkqe