Armonie segrete nell' arte dantesca

ENRICO SICARDI
1908 Zeitschrift für Romanische Philologie  
Armonie segrete nelP arte dantesca, Con certa sua aria ingenua ehe vedremo poi ehe cosa riesca a celare, Dante, in principio della Vita Nuwa, § VI, ei fa cenno di volo a 1 una epistola sotto forma di serventese da lui composta in lode delle sessanta piü belle e gentili donne di Firenze solo, com' egli ei dichiara espressamente, per farci rilevare una circostanza curiosa ehe ebbe a sorprendere non poco, come c' indurrebbero a credere le sue parole, lui medesimo per primo. E' s* accorse dunque
more » ... * accorse dunque ehe, anche in que' versi, ricorreva ancora una volta, e in modo assai significativo, quel mistico numero del nove ehe ei aveva notato in tant' altre particolaritä del suo amore per la gentilissima Beatrice. " . . . e non n' avrei fatto menzionequeste le sue parole precise -se non per dire quello ehe, componendola [P epistola], meravigliosamente addivenne: cioe ehe in alcuno altro numero [= verso] non sofferse lo nome della mia donna Stare, se non in su lo nove, tra H nomi di queste donne". "Meravigliosamente addivenne"! Proprio per caso, dunque? Ma intanto e certo, ehe codesto caso specioso, ne' suoi versi, non si verifico mica quella volta sola. cosa ehe intende ognuno, ehe le rime composte da Dante nella sua giovinezza per "la gloriosa donna della sua mente" non furono quelle poche ehe furono poi accolte dal poeta nel "libello" consacrato alla memoria di lei: seppure non fosse vero ehe la Vita Nuova, per ragioni ehe vedremo meglio appresso, non dovesse contenere, come piü tardi la Commedia, un numero di componimenti rigorosamente prestabilito. Comunque, sä ognuno ehe ne fu escluso uno de' sonetti piü belli di Dante, quello cosi agile e mosso Guidot vorrei ehe tu JLafo ed to, ehe accoglie una sua estasi dolcissima d' amore. Or bene; basta dare appena un' occhiata a questo sonetto per accorgerci ehe il nome della gentile giovinetta, della sua beatiludo, torna qui a ricorrere giusto nel verso nono.
doi:10.1515/zrph.1908.32.6.641 fatcat:wgicasige5c6hdmhkyrnyt7ic4