María Antonia Garcés, «Cervantes in Algiers. A captive's Tale», Vanderbilt U.P., Nashville, 2002, 349 pp

Mariarosa Scaramuzza
2013
Martire, il cui testo è stato riscattato dalla dimenticanza in questo studio di Stelio Cro, quanto mai puntuale, che indica anche un nuovo punto di vista da cui partire per analizzare l'insieme delle opere tradotte in italiano sulla Scoperta
doi:10.13130/2240-5437/3574 fatcat:iigqn7zkh5fqzmcu767nglioui