Il Jobs Act: principi ispiratori, contenuti e primi effetti

Carlo Dell'aringa
unpublished
Il saggio descrive le principali caratteristiche e Jobs Act, la nuova legislazione sulla protezione dell'impiego, i sussidi di disoccupazione e le politiche attive del lavoro, approvate dal Parlamento italiano nel 2014. Le nuove misure hanno abbattuto i costi del licenziamento limitando il diritto al rintegro dopo un licenziamento senza giusta causa. Queste misure sono state accompagnate da un significativo incentivo fiscale per le imprese che assumevano lavoratori con contratti a tempo
more » ... tti a tempo indeterminato. Dati il breve periodo di tempi intercorso dall'introduzione di queste misure, sono pochi gli studi che hanno tentato di valutarne gli effetti sul mercato del lavoro. L'evidenza em-pirica disponibile mostra che gli incentivi alle assunzioni hanno spinto la creazione di posizioni di lavoro a tempo indeterminato, mentre l'effetto delle nuove regole sul licenziamenti senza giusta causa sembrano piuttosto deboli. Più tempo è necessario per analizzare non solo l'impatto della maggior flessibilità del lavoro, ma anche gli effetti della riforma delle politiche passive e attive del lavoro. Keywords: flex-security, costi del licenziamento, politiche del lavoro * Professore emerito di Economia Politica alla Università Cattolica di Milano. Eletto alla Camera dei Deputati nella XVII legislatura, è stato sottosegretario al Ministero del Lavoro e del Welfare nel Governo Letta.
fatcat:5mtwkt57yvg53awcyoz5chnez4