DIRITTO TRIBUTARIO EUROPEO Ciclo XXVII La fiscalità delle perdite dei gruppi transfrontalieri: tra regimi nazionali e libertà di stabilimento

Presentata Da:, Giulia Beltramelli, Coordinatore Dottorato, Relatore Chiar, Prof Mo, Pietro Di, Chiar, Prof Mo, Carinci
unpublished
LE REGOLE DI RIPARTIZIONE DEI REDDITI NEL DIRITTO TRIBUTARIO INTERNAZIONALE: EFFETTI SULLE PERDITE 2.1. Le fonti del trattamento fiscale delle perdite estere: tra diritto comunitario e diritto internazionale............................................................................77 2.2. Il principio generale di ripartizione dei redditi tra casa---madre, stabili organizzazioni e società controllate.........................................................80 2.3. Modalità di determinazione del
more » ... determinazione del reddito della stabile organizzazione.............82 2.4. I sistemi contro la doppia imposizione dei redditi.......................................86 2.4.1. Il funzionamento del metodo dell'esenzione....................................87 2.4.2. Il funzionamento del metodo del credito d'imposta...........................88 2.5. La (mancata) rilevanza delle perdite nel Modello di Convenzione Ocse ..........89 2.5.1. Il Metodo dell'esenzione: effetti sulle perdite ...................................90 2.5.2. Il Metodo del credito d'imposta: effetti sulle perdite .........................94 2.6. La compensazione territoriale delle perdite delle controllate e la deroga prevista dai regimi di consolidamento mondiale ...................................................96 2.7. Mancata previsione nel diritto convenzionale delle perdite e libertà di 3.7.2. Riflessi della CCCTB sulle perdite................................................124 3.7.3. Lo Stato dell'arte sulla CCCTB e l'armonizzazione fiscale..................126 CAPITOLO IV LA CIRCOLAZIONE DELLE PERDITE TRANSFRONTALIERE: L'INTERPRETAZIONE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA ALLA LUCE DEL PRINCIPIO DELLA LIBERTÀ DI STABILIMENTO 4.1. Introduzione. Mancata armonizzazione della disciplina delle perdite transfrontaliere: l'interpretazione della Corte di Giustizia alla luce del principio della libertà di stabilimento.......................................................................129 4.2. Le origini della questione (il caso Futura): il trattamento fiscale delle perdite nello Stato ospitante.................................................................................133 4.2.
fatcat:gy7jejl2mrdjnb2pxhfwmaixvm