Leonardo e il ghiaccio: l'interesse di Leonardo per l'arte fiamminga e viceversa

Maria Forcellino
2020 Incontri: Rivista Europea di Studi Italiani  
Leonardo e l'arte fiamminga Oggetto di questo mio contributo è lo scambio culturale inteso come momento di arricchimento di ogni esperienza artistica, anche quando l'artista in questione è un grande come Leonardo da Vinci (1452-1519). È nota agli studiosi infatti l'importanza che l'arte fiamminga ebbe nella formazione del giovane Leonardo nella bottega del Verrocchio. Altrettanto riconosciuto è l'interesse per l'arte di Leonardo dimostrato da alcuni maestri fiamminghi che abbastanza
more » ... astanza precocemente adottarono temi e motivi leonardeschi. Innestandoli nella loro tradizione pittorica essi crearono una felice sintesi fra arte "italiana" e "fiamminga" testimoniando a loro volta l'importanza dello scambio culturale, come si dirà nella seconda parte di questo testo. La scelta dell'argomento, per quanto non nuovo negli studi, nasce dalla volontà di riflettere e fare il punto degli studi su un aspetto più vicino alla cultura in cui si svolge questo omaggio a Leonardo. Leonardo appartiene con Michelangelo Buonarroti (1475-1564) e Raffaello Sanzio (1483-1520) a quegli artisti che attraverso la loro opera hanno non solo fatto avanzare l'arte dei loro predecessori, ma hanno anche contribuito a cambiare la percezione e il ruolo dell'artista nella società lasciandoci in eredità la nuova figura dell'artista modernamente inteso. 1 Non a caso Vasari dà inizio alla terza parte delle sue Vite, quella in cui l'arte del rinascimento giunge nella sua concezione a piena maturazione, proprio con Leonardo. E al di là dell'impianto toscano-centrico della costruzione vasariana è un dato innegabile che le ricerche di Leonardo sul colore e la luce abbiano fatto progredire il sereno impianto prospettico lineare quattrocentesco aggiungendo alla tripartizione albertiana della pittura ('La pictura si compie di coscrizione, composizione et ricevere di lumi') anche la 'prospetiva di colore' e 'di spedizione '. 2 Di molta maggiore investigazzione e speculazzione sono l'ombre nella pittura che li suoi lineamenti; e la prova di questo s'insegna che li lineamenti si possono lucidare con velli o vetri piani interposti infra l'occhio e la cosa che si debbe lucidare; ma l'ombre non sono comprese  Ringrazio gli anonimi revisori del saggio che con le loro osservazioni hanno contribuito a renderlo più incisivo.
doi:10.18352/incontri.10330 fatcat:typcupg3vff2ngqxqashksiwpi