Difesa della teoria dell'elasticità superficiale dei liquidi. Plasticità superficiale

Carlo Marangoni
1870 Il Nuovo Cimento  
97 DIFESA DELLA TEORlh DELL'ELASTICITA SUPERFICIALE DEI LIQUIDI. PLASTICIT.~ SUPERFICIALE, PEL DOTT. CARLO MARANGONI, t'ROFESSORE DI FISICA AL Re LICEO DANTE DI FIRENZE ('). Parte II. Naove es~erienze sull' elasticit~ su~erficialc. w 6. Si versi su d'una lastra orizzontale di vetro della soluzione di saponina ad '/8~ in quantit'~ ~ale the non si distenda su tu~ta la lastra. Si prenda un file di paglia hngo due cent. circa, vi si passi un sottilissimo file di seta e dope averne annodati insieme
more » ... e annodati insieme i capi si posi il file di paglia sul liquido. Si tirino in direzione orizzontale e normalmente alla paglia i fili ed al-Ientandoli tosto si vedr~ la paglia retrocedere. Se l'avanzamento non fu maggiore di un millimetro il file di paglia ritorners alla posizione di prima, come ia una superficie solida perfettamente elastica. Se l'avanzamento fu din millimetri, la paglia non re~roceder'~ in ogni case che di un sol millimetro rimanendo un avanzamento permanence di ~--1 millimetro. E questo case si verifica pure nei solidi specialmente nei metalli quando si sia oltrepassato il limite di elasticitk. Lo stiramento per un millimetro parallelamente alla superficie rappresenta adunque il limite dell'escursione elastica per la superficie della soluzione acquosa di saponina. Per variare l'esperimento si fermi col sottilissimo file di seta una eampanella di tre cent. circa di diame[ro annodandone i due eapi. La si sfreghi sulla fronte perch~ resa cosi untuosa possa galleggiare sul liquido; indi si posi sulla superficie della saponina facendone aderire con uno stecchino tutto il (1) Continuazione, V. p. 50, 5*rie 5. VoL IlL 8 I1) V. D. Mensbrugghe. Sur la tension d*~s lames Ihluides.
doi:10.1007/bf02907035 fatcat:hmuvypmcojfbla3vbypcmi2raq